Vuototecnica News - Numero 20 - Agosto 2014
Your Vacuum Solution Catalogue
IL MASSIMO DELLA FLESSIBILITÀ, IL MASSIMO DELLA STABILITÀ NELLA PRESA DI MARMI, VETRI E CERAMICHE

Prendere marmi, vetri, manufatti in cemento e ceramiche che presentano una superfice particolarmente liscia e scivolosa o al contrario molto ruvida e irregolare è sempre un’impresa.
Vuototecnica ha pensato per tutti questi casi a una ventosa rotonda piana (cod. art. 08 80 20) particolarmente flessibile in grado di adattarsi a tutte le suddette superfici. Continua...
VUOTOTECNICA: ALLEATA DELLE CASE AUTOMOBILISTICHE

Le case automobilistiche sanno che la fase di produzione e assemblaggio delle automobili è importantissima per avere un prodotto di qualità.
La manipolazione robotizzata delle lamiere, dei vetri e dei particolari di plastica delle auto fa parte di questo processo di qualità in cui Vuototecnica si inserisce da diversi anni in collaborazione con i reparti di engineering delle migliori case automobilistiche. Continua...
Applicazioni e soluzioni con prodotti Vuototecnica
VUOTOTECNICA… VUOL DIRE FIDUCIA!

Un noto produttore italiano, leader nel mercato dei prodotti lattiero-caseari in Italia, ha recentemente installato sui propri pallettizzatori robotici, il sistema di presa a depressione Octopus con due piani aspiranti per impilare e organizzare i prodotti e le confezioni su pallet.
Il sistema Octopus è molto efficiente e permette fasi di lavoro anche molto lunghe. Con Octopus è possibile manipolare oggetti di qualsiasi forma e dimensione, senza dover sostituire o ricollocare le ventose e anche quando la loro superficie occupa solo il 5% del piano aspirante. Continua...
TENUTA DI VUOTO PERFETTA E VELOCITÀ DI SVUOTAMENTO, NEI PROCESSI DI “VACUUM BAGGING” PER MATERIALI COMPOSITI

I sacchi di pressatura sottovuoto per i prodotti in fibre composite, richiedono valvole d’aspirazione sicure e di facile applicazione.
Vuototecnica ha progettato le sue senza tralasciare alcun dettaglio. Le valvole serie VSS sono costituite da un distributore d’acciaio, che va inserito all’interno del sacco, dotato di una sede a camme in grado di ricevere l’innesto rapido di collegamento al vuoto. Continua...
Ricevete questa newsletter perché siete registrati nel nostro database.
Per annullare la vostra iscrizione selezionate la voce "Disiscriviti" qui sotto.