Vuototecnica News - Numero 13 - Gennaio 2014
Your Vacuum Solution Catalogue
PALLET PERFETTI E VELOCI GRAZIE A OCTOPUS

In questo video vedete in azione un robot pallettizzatore che si avvale dell’innovativo sistema Octopus SO 40 60 X di Vuototecnica.
Octopus è una gamma di sistemi di presa a depressione, con un’ampia scelta di accessori e componenti, che nasce come risposta operativa all’esigenza di pallettizzazione e depallettizzazione nei più svariati settori dell’industria. Continua...
ELETTROVALVOLE SERVOPILOTATE A TRE VIE PER VUOTO: PORTATA D'ASPIRAZIONE GARANTITA, AD ALTA VELOCITA' D'INTERVENTO

Chi opera nel confezionamento sottovuoto in campana comprende bene l’importanza della portata d’aspirazione, che può essere garantita soltanto dalla sezione d’apertura effettiva delle elettrovalvole per vuoto.
Vuototecnica ha pensato a una soluzione che potesse essere efficace e al tempo stesso veloce e ha progettato una serie di elettrovalvole servopilotate per vuoto a tre vie, ad alta velocità d’intervento, per portate fino a 600 mc/h. Continua...
Applicazioni e soluzioni con prodotti Vuototecnica
PRESA SICURA NEL SETTORE DEL MARMO

L’industria del marmo richiede sistemi di presa e manipolazione sempre più precisi e sicuri.
In questo video potete visualizzare l’efficacia del nuovo eiettore PVR 25 MS pensato appositamente per questo settore.
Sulle macchine taglia blocchi e sulle filagne per il marmo, laddove vi sia grande presenza di polvere derivante dalle lavorazioni o di acqua, Vuototecnica consiglia l’utilizzo di questo nuovo eiettore, direttamente integrabile con la ventosa. In particolar modo, nella presa e manipolazione di lastre marmo e granito. Continua...
MINIDEPRESSORI VUOTOTECNICA E I SISTEMI DI STAFFAGGIO A DEPRESSIONE PER LA MANUTENZIONE DEGLI SCI

Ogni anno, è bene rifare la soletta e le lamine agli sci per questioni di sicurezza e per il piacere di sciare in maniera più semplice. La soletta degli sci ha bisogno, infatti, di essere rigenerata, perché durante la stagione estiva può seccarsi e le lamine possono andare incontro a deterioramento e quindi rendere difficoltosa e pericolosa la discesa sulle piste.
Per la manutenzione degli sci, al fine di non rovinare le lamine con strettoi meccanici, ci si può affidare a macchinari appositi, che fanno uso di sistemi di bloccaggio a depressione come le ventose rettangolari di staffaggio vuototecnica con supporto autobloccante e pulsante di sblocco. Continua...
Ricevete questa newsletter perché siete registrati nel nostro database.
Per annullare la vostra iscrizione selezionate la voce "Disiscriviti" qui sotto.