consulentefidato.it

Vuototecnica Newsletter
Follow us on Twitter
let's meet on facebook
Keep in touch on Linkedin
Vacuumdaily.com
Vacuumdaily.net
YouTube Vuototecnica Channel

Portaventose speciali snodati senza giunto a snodo GS

Portaventose speciali snodati senza giunto a snodo GS

I portaventose speciali snodati illustrati in questa pagina, a differenza di quelli precedentemente descritti, hanno la sede del giunto a snodo ricavata nel supporto della ventosa; questo accorgimento ha consentito la riduzione delle dimensioni d’ingombro, senza alterarne le prestazioni.
Le corse effettive di molleggio sono:
- Per la quota C= 55 mm corsa 37 mm
- Per la quota C= 110 mm corsa 84 mm
Codici prodotto: 0611032 0615032

top next
Portaventose speciali con valvola tastatrice

Portaventose speciali con valvola tastatrice

Le caratteristiche tecniche e meccaniche, sono le stesse dei portaventose speciali; hanno in più una valvola tastatrice che, applicata al supporto della ventosa, ha la funzione di aprire l’aspirazione e quindi di creare il vuoto, solamente quando la ventosa va a contatto con il carico da sollevare.
L’impiego di questi portaventose, consente di evitare l’installazione di rubinetti sulle tubazioni del vuoto ed è consigliato in tutti quei casi in cui esiste la possibilità che non tutte le ventose vadano a contatto con il carico da sollevare (o perché il carico non è uniforme o perché in parte mancante).
La valvola tastatrice di cui sono dotati, può essere applicata, senza alcuna modifica, anche ai portaventose speciali snodati.
Le corse effettive di molleggio sono:
- Per la quota C= 55 mm corsa 37 mm
- Per la quota C= 110 mm corsa 84 mm
Codici prodotto: 0615022 0620020 0625020 0630020 0635020

top next
Portaventose speciali snodati

Portaventose speciali snodati

Muniti di uno speciale giunto a snodo in acciaio temprato, questi portaventose consentono alla ventosa di adattarsi alla superficie del carico da sollevare, anche se non perfettamente parallela al piano della ventosa stessa o di compensare eventuali errori di perpendicolarità che sovente si riscontrano tra il portaventose ed il supporto di fissaggio dell’automatismo.
Le caratteristiche tecniche e meccaniche, sono le stesse dei portaventose speciali precedentemente descritti.
Le corse effettive di molleggio sono:
- Per la quota C= 55 mm corsa 37 mm
- Per la quota C= 110 mm corsa 84 mm
Codici prodotto: 0611012 0611017 0615012 0615017 0620012 0625012 0622012OF 0622012NF 0622012A 0630012 0635012

top next
Portaventose speciali snodati con corsa ridotta

Portaventose speciali snodati con corsa ridotta

La movimentazione di lastre di marmo e di vetro, viene normalmente fatta con ventose che le prelevano da un piano orizzontale per posizionarle verticalmente o viceversa.
Per ridurre al minimo il braccio di leva che si viene a creare tra la ventosa e la bussola di fissaggio all’automatismo durante la rotazione delle lastre e l’eventuale slittamento delle stesse sulle ventose, sono stati realizzati questi portaventose speciali snodati con corsa di molleggio ridotta.
Hanno tutte le caratteristiche tecniche dei portaventose speciali in precedenza descritti, ma con dimensioni d’ingombro ridottissime, ottenute ricavando la sede del giunto a snodo nel supporto della ventosa, riducendo la lunghezza del gambo in acciaio alla effettiva corsa di molleggio e modificando la bussola d’ottone, per consentirne l’avvitamento diretto all’automatismo.
Inoltre, uno speciale tappetino plastico antiscivolo, fissato al supporto della ventosa, ha la funzione di impedire lo slittamento del carico sollevato.
Codici prodotto: 0611042 0612742 0615042

top next
Portaventose speciali snodati con doppio molleggio

Portaventose speciali snodati con doppio molleggio

Muniti di uno speciale giunto a snodo in acciaio temprato, questi portaventose consentono alla ventosa di adattarsi alla superficie del carico da sollevare anche se non perfettamente parallela al piano della ventosa stessa o di compensare eventuali errori di perpendicolarità che sovente si riscontrano tra il portaventose e il supporto di fissaggio dell’automatismo.
La bussola di fissaggio del portaventose è posta fra due molle: quella inferiore, ha lo scopo di ammortizzare l’impatto della ventosa con il carico da sollevare, durante la fase di accostamento, mentre quella superiore serve ad ammortizzare l’urto della bussola con la parte terminale del portaventose e a caricare gradualmente la ventosa durante la fase di sollevamento.
Sono particolarmente consigliati per la movimentazione di carichi molto pesanti, rigidi e con scarsa planarità.
Le corse effettive di molleggio sono:
- Per la quota C= 55 mm corsa 37 mm
- Per la quota C= 110 mm corsa 84 mm
Codici prodotto: 0611014 0611018 0615014 0615019 0620014 0625014 0622014OF 0622014NF 0622014A 0630014 0635014

top next